Cassazione: reato non portare il cane malato dal veterinario

Trascurare un cane già malato e non portarlo dal medico veterinario per sottoporlo alle cure necessarie configura reato di maltrattamenti

Di maltrattamento degli animali torna a occuparsi la Cassazione nella sentenza n. 22579/2019 (sotto allegata). Questa pronuncia si rivela a una attenta lettura molto interessante. In primis riconduce al reato di maltrattamenti anche la condotta del proprietario che, in presenza di una malattia manifesta ed evidente dell’animale, omette di farlo curare dal veterinario. In secondo luogo perché, rifacendosi al concetto di lesione sancito dall’art 582 c.p, qualifica come tale, rilevante ai fini del reato di maltrattamenti, anche l’aggravamento della malattia cagionato dalla condotta trascurante e omissiva del proprietario.

…continua su (clicca qui)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.