“La crudeltà dell’uomo non ha limiti. Come ha potuto abbandonare quattro cuccioli, lasciati al freddo, impauriti, staccati dalla mamma.

Ne vediamo tante con il nostro lavoro ma ogni volta è un dolore, un tocco al cuore che ci fa convincere sempre di più che dobbiamo combattere, affinché queste cose non succedano più. Gli animali sono esseri viventi ,non giocattoli e poi ci sono loro, meravigliosi, il personale di vigilanza di Sicuritalia che li ha trovati e messi in salvo. Li ha portati ai carabinieri di Ladispoli che si sono subito attivati per trovargli una sistemazione. Ci hanno chiamato e noi siamo corsi, li abbiamo trasportati al sanitario per le dovute cure.

Guardie Zoofile Nogra.